DOCENTI

Valorizzazione professionale dei docenti

La Legge 107 del 13 luglio 2015 mette a disposizione un fondo da 200 milioni all'anno per la valorizzazione del merito del personale docente.

La ripartizione alle scuole tiene conto della dotazione organica, della complessità e dei territori con maggiore rischio educativo. Ogni anno il dirigente scolastico assegna i fondi ai docenti sulla base di criteri stabiliti dal Comitato di valutazione.

Il MIUR, attraverso l'ascolto delle domande che nascono nelle scuole, intende fornire un supporto e un orientamento, spetterà poi alle comunità professionali, in particolare al comitato di valutazione e al dirigente scolastico, definire le scelte per la valorizzazione della professionalità docente anche attraverso il fondo per il merito.

Nell'ottica di un'informazione continua e trasparente e per facilitare la conoscenza e la partecipazione attiva di tutti i soggetti coinvolti il MIUR ha deciso di avviare un monitoraggio semplice ma continuo e progressivo su come le scuole utilizzano il fondo per il merito.

Ogni dirigente scolastico accede all'area riservata e compila le schede proposte.

Continua a leggere ...